Teatro Marcello

Teatro MarcelloTeatro Marcello (A.Metani)

Il teatro Marcello, situato nel Rione Sant’Angelo, è l’unico dei tre dell’antica Roma giunto fino a noi e ancora visibile, nonostante anch’esso abbia subito nei secoli molti danni e diverse modifiche. Fu Giulio Cesare a gettare le fondamenta di quest’edificio che tuttavia fu ultimato da Augusto, il quale lo inaugurò intorno al 12 a.C. e lo dedicò a Claudio Marcello, suo nipote ed erede. Si narra che proprio in occasione dell’inaugurazione la sedia del primo imperatore cedette, facendolo cadere a terra davanti una folla immensa.

Il teatro, sede di spettacoli magnifici, cadde in disgrazia nella Roma cristiana, quando le rappresentazioni furono soppresse. Tornò in auge diversi anni dopo quando, data la posizione strategica nei pressi del Tevere, alcune famiglie romane lo trasformarono in una fortezza. Fu così che questa costruzione passò dai Fabi ai Pierleoni, e da questi ai Savelli. Ultimi proprietari furono gli Orsini (XVIII secolo), prima che negli anni ‘30 il Comune decidesse di riappropriarsi delle parti d’epoca romana dell’edificio.

In origine il teatro Marcello era una grandiosa costruzione dal diametro di 130 metri, realizzata sul modello tipico del teatro romano: la cavea poggiava infatti su strutture in muratura e non su un declivio naturale, come in quello greco. La sua capienza era di circa 15.000 posti. La scena, di modesta profondità e decorata da colonne e statue di marmo, era fiancheggiata da due parasceni a triplice navata e completata alle spalle da una grande abside eretta contro le eventuali inondazioni del Tevere. All'esterno l’edificio presentava una facciata ricurva in travertino a tre ordini, di cui si conservano quelli inferiori. È curioso notare come molte persone, forse poco attente, scambino il teatro Marcello con il Colosseo.

Fonti

I rioni e i quartieri di Roma, Volume IV, anno I, fascicolo 36, pag.856, Roma, Newton Compton editori srl 1989

Augusto, Antonio Spinosa, 1996, Arnoldo Editore, Milano, pag. 143.

Teatro Marcello - Sovrintendenza capitolina


A sinistra Teatro Marcello, particolare (©Anthony M.)
A destra Teatro Marcello, ambulacro (© 2005,M.M)

Teatro MarcelloMarcello Ambulacro